Come Fare Soldi in Borsa: I Cinque Passaggi da Seguire

da

Uno dei dubbi più comuni tra coloro che cercano online informazioni sulla finanza è l’incertezza circa le reali possibilità di guadagnare in Borsa 

» Quanto guadagna un trader? « 

Pur comprendendo il perché dello scetticismo generale che domina l’opinione pubblica riteniamo che la situazione sia in parte ironica, dal momento che, qualora non vi fossero prospettive concrete di profitti, la Borsa non coinvolgerebbe ogni anno un numero crescente di persone, tra le quali proprio quelle che quotidianamente tentano di trovare consigli su come fare soldi online. 

Siamo consci che i media alimentano la diffidenza verso gli investimenti finanziari riportando, spesso e ben volentieri, storie di truffe a discapito di povere vittime ignare. 

Concedeteci una provocazione: il 99% delle volte la “colpa” di questi tristi episodi è di chi ci rimette. Ovviamente, non si tratta di responsabilità morali o di atteggiamenti scorretti, ma di eccessiva ingenuità 

Oggigiorno, infatti, evitare le truffe nel trading online è semplicebasta informarsi. 

Chiarito come non farsi fregare, vogliamo condividere con voi i cinque passaggi da seguire per guadagnare soldi in Borsa; in particolare vedremo: 

  • Cosa significa fare trading 
  • L’importanza della scelta del broker 
  • Quali nozioni è necessario assimilare prima di cominciare ad investire 
  • L’approccio giusto al mondo della finanza 
  • Perché dovreste e come fare pratica 

    GUADAGNARE IN BORSA: COSA SIGNIFICA FARE TRADING?

    Innanzitutto, spieghiamo brevemente cos’è la Borsa. 

    La Borsa è quel luogo, oramai digitalizzato, dove avvengono le transazioni di strumenti finanziari come le azioni 

    » Conviene fare trading? « 

    Il trading, in effetti, altro non è che la compravendita di tali strumenti al fine di avere un profitto, il quale viene realizzato quando si acquista un titolo ad un certo prezzo e lo si rivende ad una quotazione superiore (nelle posizione lunghe “long”; per le posizioni corte “short” vale l’esatto opposto).  

    Il trading online, di conseguenza, consiste nella medesima attività che, però, viene svolta tramite i servizi offerti da un broker che opera sul web. 

    » Ecco le nostre opinioni sul trading online « 

    GUADAGNARE IN BORSA: TROVARE UNA BUONA PIATTAFORMA

    Per poter operare concretamente sui mercati avrete bisogno di selezionare un broker.  

    I broker online sono semplicemente delle società di intermediazione che fanno da ponte tra gli investitori e i listini finanziari mettendo a disposizione di chiunque voglia avvicinarsi a questo mondo il proprio circuito, il quale prende il nome di piattaforma di trading, dove è possibile scambiare azioni, criptovalute e altro ancora. 

    » Quali sono le migliori piattaforme di trading online? « 

    Vien da sé, pertanto, che la scelta del broker è un elemento cruciale per poter indirizzare al meglio il percorso da trader. 

    Noi, dopo aver testato tutti i siti per giocare in Borsa più famosi in Italia, raccomandiamo fortemente l’utilizzo di eToro, alla luce degli innumerevoli vantaggi gratuiti offerti all’utenza.  

    Vi spiegheremo nel dettaglio durante l’articolo in base a cosa abbiamo selezionato proprio questa piattaforma. Per ora è sufficiente che vi sia chiaro qual è il ruolo dei broker all’interno del sistema finanziario. 

    GUADAGNARE IN BORSA: CONOSCERE QUEL CHE SI COMPRA E LE BASI DELLA FINANZA

    Per avere successo nel trading vanno applicati i medesimi principi basilari che ogni giorno, senza neanche pensarci, usate durante la vostra routine.  

    Dubitiamo che comprereste un prodotto a voi sconosciuto solo per sentito dire.  

    Lo stesso dovrebbe valere anche per gli investimenti: la prima regola d’oro è acquistare solo ciò che si conosce e/o comprende 

    Siete appassionati di tecnologia? Potreste puntare sui nuovi processori di AMD o investire in Tesla. 

    Investire su tesla

    Parimenti, non pensiamo vi mettereste al volante senza essere mai saliti in macchina, in quanto rischiereste di farvi del male.  

    Siete interessati agli asset azionari? Prima di investire in azioni dovreste sapere cosa sono e come funzionano. 

    Non vi spaventate: ripetiamo spesso che non serve essere dei guru della finanza come Warren Buffett per cominciare ad operare.  

    Infatti, le informazioni necessarie per entrare nei meccanismi del trading sono più semplici da assimilare di quanto possiate pensare e, soprattutto, sono facilmente reperibili online senza costi. 

    » Consultate le nostre guide gratuite su come investire « 

    GUADAGNARE IN BORSA: AVERE L’APPROCCIO GIUSTO

    Prima di tutto dobbiamo definire quali sono i diversi approcci alla compravendita di strumenti finanziari: 

    • Approccio da trader: i trader basano le proprie strategie sulle oscillazioni di prezzo di breve-medio periodo, focalizzandosi sull’analisi dei trend piuttosto che su quella del valore degli asset scambiati 
    • Approccio da investitore: gli investitori, d’altro canto, si concentrano sui fondamentali di ciò che acquistano, prediligendo orizzonti temporali lunghi e analisi più analitiche che tecniche 

    » Per un confronto accurato leggete il nostro articolo “Giocare in Borsa” « 

    A prescindere dalla scelta fatta (un mix delle due visioni è perfettamente possibile) va studiato un piano di accumulo con il quale mettere da parte le risorse economiche mediante cui operare sui listini.  

    Non esiste una cifra esatta da impiegare, anche se molti sostengono che arrivare ad investire 5.000 euro sia un buon traguardo iniziale da raggiungere 

    È certo invece che vi siano degli schemi ottimali da seguire per accantonare risorse ogni mese: attenendovi a questi, in men che non si dica avrete a disposizione un importante tesoretto da far fruttare sui mercati. 

    » Scoprite come investire 100 euro al mese al meglio delle vostre possibilità « 

    GUADAGNARE IN BORSA: FARE PRATICA

    Una volta acquisite le conoscenze bisogna fare pratica. 

    L’esperienza nel trading, più che in altri campi, è fondamentale. Saper adattare la teoria alle circostanze reali è una capacità che si sviluppa solo operando in prima persona. 

    I broker online sono ben consapevoli di ciò e consentono quindi di utilizzare dei simulatori di trading per assistere gli utenti. Con i simulatori, detti anche conti demo, i trade portati a termine non saranno reali.  

    Pertanto, non rischierete di perdere (né potrete guadagnare) soldi, così da poter comprendere come funzionano le piattaforme e la Borsa in totale tranquillità (l’esperienza simulata è del tutto analoga all’effettiva). 

    » Cosa ne pensiamo delle demo: “Trading Online Demo” « 

    Poiché le migliori simulazioni sono quelle fornite dalle migliori piattaforme, raccomandiamo di iscrivervi al conto demo di eToro. 

    » Approfondite cosa ci hanno svelato i trader in “Trading Online Testimonianze” « 

    Tuttavia, riteniamo che l’esperienza maturata con soldi veri sia nettamente superiore alla simulata, che, in quanto tale, non riesce a rendere l’idea di cosa si provi a gestire realmente il proprio capitale all’interno dei mercati finanziari.  

    come fare soldi in borsa

    Infatti, il trading può essere un’attività pesante dal punto di vista emotivo e non fa per tutti: per capirlo bisogna mettersi in gioco.  

    Alla luce di ciò, suggeriamo di iniziare con il minimo indispensabile per poter operare. eToro, ad esempio, richiede un primo deposito di almeno 50$ (cifra interamente investibile, dal momento che il broker non trattiene neanche un euro dal versamento: l’iscrizione è gratuita). 

    Noi, probabilmente per deformazione professionale, qualora desideriate investire una parte dei vostri risparmi e in caso la finanza si adatti alle vostre esigenze personali e al vostro carattere, consigliamo di farlo in Borsa.  

    Dati alla mano, senza neppure dover elaborare strategie di investimento inutilmente complicate è possibile ottenere grandi soddisfazioni dai mercati. Di solito alle persone inesperte raccomandiamo operazioni semplici come l’acquisto di azioni dei colossi americani o di un indice di Borsa. 

    Investire in Amazon da dieci anni a questa parte ha prodotto un ritorno del 1.782%: impiegando 1.000€ nel 2011 ad oggi avreste avuto un profitto di 17.820€ circa. 

    » Guadagnare con il trading: realtà o utopia? « 

    Il 68% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

    FARE I SOLDI IN BORSA CON ETORO

    Come anticipato, per poter investire avrete bisogno di registrarvi alla piattaforma di trading di uno dei vari broker presenti online. 

    Le caratteristiche che ciascun broker che si rispetti deve soddisfare sono: 

    • La dotazione delle licenze necessarie per lavorare legalmente in Europa (CySEC, Amf, FCA, etc.) 
    • Qualità degli strumenti scambiabili. Generalmente, i broker offrono CFD scritti sugli asset più comunemente negoziati. I CFD sono strumenti derivati con leva che permettono di investire sia a ribasso che a rialzo e, pertanto, consentono di guadagnare in ogni contesto di mercato 
    • Cura dell’utenza. Ovviamente, i servizi disponibili sono da intendere positivamente qualora apportino un valore aggiunto alla piattaforma 

    » Scoprite quali sono le migliori piattaforme per criptovalute « 

    eToro è una società di trading regolamentata dalla CySEC e, di conseguenza, essendo legalmente abilitata, svolge la propria attività nel rispetto delle disposizioni imposte dalle normative comunitarie e nazionali.

    Il broker rappresenta la nostra scelta preferita dal momento che fa della qualità e del supporto ai clienti i suoi punti di forza.

    Contrariamente alla concorrenza, eToro consente di acquistare anche gli asset veri e propri oltre ai CFD, i quali, essendo strumenti derivati solitamente a leva finanziaria, potrebbero non essere adatti ad un pubblico meno navigato: con eToro potrete comprare (insieme alle criptovalute, commodity, ETF, etc.) sia le azioni di aziende come Amazon sia il CFD scritto su di esse (quest’ultimo permette di usufruire della leva a più livelli, ossia di un moltiplicatore del risultato del trade, e di puntare a ribasso sui titoli).

    » Leggete le recensioni di eToro per tutti i dettagli «

    Un ulteriore fiore all’occhiello è la cura con cui il broker assiste i trader nel muovere i primi passi sui listini. Tramite il CopyTrader di eToro, infatti, è possibile replicare le strategie di investimento di utenti esperti che operano sulla piattaforma. Potete selezionare fino a 100 trader contemporaneamente in base a delle caratteristiche riportate nell’apposita sezione (come il profilo di rischio, i rendimenti passati, l’asset class e/o il settore su cui si concentrano, etc.). È tutto molto immediato e semplice da eseguire, in quanto gestito automaticamente dal broker.

    » eToro è la migliore piattaforma per il Forex? « 

    Il social trading è un’opportunità imperdibile per i trader alle prime armi, soprattutto considerando che il servizio è gratuito al 100%.

    Come se non bastasse, recentemente eToro ha abbassato l’importo minimo da versare per cominciare ad operare sui mercati: con soli 50$ (meno di 50€) potrete iniziare la vostra avventura nel mondo della finanza. Cionondimeno, potreste innanzitutto iscrivervi senza costi al conto demo (ovvero ad una simulazione dell’esperienza di trading) così da capire se questa attività fa per voi e comprendere al massimo le funzionalità della piattaforma.

    » Se volete sapere di più circa l’account di prova cliccate qui: eToro demo «

    Per registrarsi è sufficiente compilare i campi che trovate sulla pagina del loro sito ufficiale: www.etoro.com.

    Alla luce di quanto detto, eToro dimostra di essere un’occasione unica sia per i trader che hanno già le idee chiare su come operare, sia per coloro desiderosi di investire online ma che, al contempo, si approcciano al mercato per la prima volta. 

    » È possibile guadagnare con eToro? «

    Il 68% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

    FARE I SOLDI IN BORSA: CONCLUSIONI

    Sulla finanza se ne sentono tante di notizie e raccomandazioni.  

    Sta a chi ascolta credere o meno a ciò che viene detto. 

    Tuttavia, vi sono dei dati oggettivi che non possono essere trascurati e che, fortunatamente, non si prestano ad interpretazioni soggettive.  

    Gli investimenti finanziari sono profittevoli: fare i soldi in Borsa è assolutamente nella normalità delle cose. 

    » Dove mettere i risparmi accantonati per tenerli al sicuro? « 

    Seppur consigliamo di cominciare per gradi, magari iscrivendosi ad un simulatore di trading, per noi è inconcepibile la tendenza italiana a non investire. 

    Appurato che i listini siano un luogo adatto a voi, potreste valutare di iniziare ad operare depositando una cifra bassa, così da acquisire dimestichezza anche con la sfera emotiva del trading.  

    Per farlo avrete bisogno di registrarvi ad una piattaforma online. Prendendo in considerazione i requisiti fondamentali che ogni trading platform deve soddisfare, i nostri test sul campo evidenziano che eToro è, tra tutti i siti per giocare in Borsa più famosi in Italia, la migliore scelta possibile. 

    L’iscrizione è gratuita e può essere effettuata direttamente dalla pagina ufficiale del broker: www.etoro.com.

    Il 68% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

    NOTE SULL’AUTORE

    GIANLUCA POLITO

    Laureato in Finance and Risk Management presso l’Università degli Studi di Firenze -110 cum laude

    Tesi in “CCP interoperability”

    Corso in “Advanced Risk and Portfolio Management” (ARPM, New York City, NY, 2018)

    Internship presso Zeliade Systems SAS (Parigi, Francia, 09/2018-12/2018)

    Junior Consultant in “Gestione del rischio finanziario” presso Prometeia

    2 + 3 =

    DISCLAIMER: il trading comporta rischi: puoi perdere il capitale investito. Dovresti iniziare a fare trading solo se sei consapevole dei rischi. Brokeraffidabili.it non fornisce consigli finanziari: ti aiutiamo solo a trovare il broker più adatto alle tue esigenze. I nostri articoli sono da intendersi solamente a scopo informativo, per cui, tutti i collaboratori di Brokeraffidabili.it non si assumono alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali.

    TI INTERESSA IMPARARE A FARE TRADING APRENDO UN ACCOUNT DEMO GRATUITO CON ETORO?

    BASTA CLICCARE QUI ↓

    Il 68% dei conti retail perde denaro con i CFD.