Piattaforme Per Criptovalute: Non Commettere Questo Grave Errore!

da

Le criptovalute sono l’asset caratterizzato dalla maggiore crescita negli ultimi dieci anni: se avessi investito pochi euro in Bitcoin nel 2010 oggi saresti molto ricco.

Fortunatamente, secondo gli esperti del settore, il mondo delle criptovalute è appena agli inizi del suo sviluppo, nonostante le incredibili performance recenti.

Questo significa che non è troppo tardi per investire in criptomoneta: risulta ancora verosimile poter godere di ritorni potenziali strabilianti in futuro, in quanto alcune voci di corridoio suggeriscono che il prezzo di un Bitcoin sarà vicino al milione di euro nel giro di 4-5 anni.

» Qui vi sveliamo quali sono le migliori criptovalute su cui investire nel 2022 «

Tuttavia, vi sono dei rischi ai quali bisogna prestare attenzione.

Uno dei pericoli più grandi che puoi correre è che la scelta della piattaforma per criptovalute si riveli sbagliata.

Di seguito ti spiegheremo come evitare che ciò accada e come investire in maniera sicura; in particolare vedremo:

  • Come si acquistano le criptovalute
  • Quali sono i migliori broker per criptovalute
  • Come investire in criptovaluta al meglio
  • Se è sicuro comprare criptovalute

COME SI ACQUISTANO LE CRIPTOVALUTE?

Le criptovalute, così come le azioni, i tassi Forex, gli indici e tutti gli altri strumenti finanziari, possono essere acquistate tramite una piattaforma di trading messa a disposizione da un broker.

Il broker è un intermediario che consente di fare trading online, ossia di vendere e comprare gli asset in cui vuoi investire.

Visto il ruolo centrale che ricopre nel mondo degli investimenti, è necessario che tu scelga con molta attenzione a quale broker affidarti.

piattaforme per criptovalute

Il punto di partenza per scegliere la piattaforma per criptovalute su cui operare è la regolamentazione: infatti, affinché possa lavorare legalmente in Italia, il broker deve essere regolamentato da un ente di vigilanza europeo.

Ora approfondiremo questo aspetto e vedremo quali sono i migliori broker per criptovalute.

QUALI SONO I MIGLIOR BROKER PER CRIPTOVALUTE?

Dalle nostre ricerche e dai nostri test risulta che i migliori broker per criptovalute sono due:

  • eToro
  • Plus500

Entrambi godono di tutte le certificazioni del caso, essendo regolamentati dalla CySEC (uno dei maggiori enti di vigilanza in Europa), e, pertanto, garantiscono la massima sicurezza possibile per i tuoi investimenti.

Tuttavia, la sicurezza della piattaforma è il primo aspetto da tenere a mente per decidere a quale broker affidarsi, ma non è di certo l’unico.

Altri fattori da considerare sono:

  • Depositi e prelievi vantaggiosi: la piattaforma di trading messa a disposizione dal broker deve assicurarti di poter depositare e prelevare i tuoi soldi in modo rapido e con commissioni irrisorie
  • Numero di asset: la piattaforma deve darti la possibilità di investire in un buon quantitativo di asset
  • Funzionalità ed intuitività: per utilizzare la piattaforma non devi di certo essere un genio dell’informatica. Fare trading deve essere semplice e alla portata di tutti

Esaminando le variabili elencate, congiuntamente ad altre che tratteremo a breve, abbiamo scoperto quali sono le migliori piattaforme di trading in assoluto.

PIATTAFORME PER CRIPTOVALUTE: ETORO

eToro è la nostra prima scelta per investire in criptovalute.

Il punto forte del broker è senza dubbio il CopyTrader: sulla piattaforma di eToro è possibile replicare automaticamente le strategie di investimento di trader esperti che operano su determinate asset class, tra cui le crypto.

» Qui trovi tutte le opinioni sul CopyTrader «

La lista di criptovalute su eToro che si possono comprare è la più lunga tra quelle proposte dai broker online:

  • Bitcoin (BTC): come funziona Bitcoin? In cosa consiste il mining di Bitcoin?
  • Ethereum (ETH): investire in Ethereum conviene?
  • Bitcoin Cash (BCH)
  • Ripple (XRP)
  • Dash (DASH)
  • Litecoin (LTC)
  • Ethereum Classic (ETC)
  • Cardano (ADA): investire in Cardano conviene?
  • IOTA (MIOTA)
  • Stellar (XLM)
  • EOS (EOS)
  • NEO (NEO)
  • TRON (TRX)
  • ZCASH (ZEC)
  • Binance Coin (BNB): investire in Binance Coin conviene?
  • Tezos (XTZ)
  • Polkadot (DOT)
  • Maker (MKR)
  • Compound (COMP)
  • Chainlink (LINK)
  • Uniswap (UNI)
  • Yearn.finance (YFI)
  • Dogecoin (DOGE)
  • Aave (AAVE)
  • Filecoin (FIL)
  • Algorand (ALGO)
  • Cosmos (ATOM)
  • Decentraland (MANA)
  • ApeCoin (APE)
  • Loopring (LRC)
  • Enjin (ENJ)
  • Basic Attention Token (BAT)
  • Bancor (BNT)
  • Polygon (MATIC)
  • Spark (FLR)
  • Gala (GALA)
  • Chiliz (CHZ)
  • Hedera Hashgraph (HBAR)
  • dYdX (DYDX)
  • Solana (SOL): investire in Solana conviene?
  • Theta (THETA)
  • Fantom (FTM)
  • The Graph (GRT)
  • 1inch (1INCH)
  • Curve (CRV)
  • Ankr (ANKR)
  • REN (REN)
  • Synthetix (SNX)
  • Storj (STORJ)
  • 0X (ZRX)
  • Celo (CELO)
  • SushiSwap (SUSHI)
  • Quant (QNT)
  • Fetch.ai (FET)
  • Shiba (SHIBxM, in milioni)
  • Axie Infinity (AXS)
  • The Sandbox (SAND)

Con eToro si acquista la crypto vera e propria e non il CFD, una rarità nel settore del trading online. Se deciderai di puntarvi al ribasso (posizione corta/short selling), al contrario, entrerai in un CFD con leva X1 (senza leva), ossia in uno strumento derivato che permette di guadagnare anche nei periodi di crisi/correzione (quando il valore diminuisce).

Come detto, è possibile mettere in portafoglio la criptovaluta nuda e cruda così da diventare un possessore di token digitali a tutti gli effetti. Inoltre, in quest’ultimo caso, potrai fare lo staking delle tue posizioni e avere un rendimento costante nel tempo sotto forma di interesse periodico.

L’investimento minimo necessario per operare nel mercato cripto è davvero molto contenuto con eToro: bastano meno di 50€ per iniziare!

» Ecco la nostra recensione di eToro e come acquistare Ethereum «

Il 68% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

I cryptoasset non sono regolamentati in alcuni Paesi UE e nel Regno Unito (UK). Non c’è la protezione del consumatore. 

PIATTAFORME PER CRIPTOVALUTE: PLUS500

L’alternativa migliore è Plus500.

Seppur sia tutto sommato un ottimo broker per il trading online, nel mercato delle criptovalute raccomandiamo l’utilizzo di eToro.

piattaforma plus500

Discorso diverso se vuoi fare trading di opzioni, in quanto il broker offre CFD scritti proprio sulle Call e sulle Put.

» Leggi la recensione di Plu500 per ulteriori dettagli «

Il 76,4% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

I cryptoasset non sono regolamentati in alcuni Paesi UE e nel Regno Unito (UK). Non c’è la protezione del consumatore. 

COME INVESTIRE IN CRIPTOVALUTA?

Ad oggi il mercato delle criptovalute sta guadagnando sempre maggiore rilevanza globale e il numero di persone che si interessa agli asset digitali aumenta di continuo per via delle loro eccezionali caratteristiche; ad esempio:

  • Hai la possibilità di amministrare in totale autonomia i tuoi risparmi e nessuno te li potrà mai sottrarre, dal momento che verranno depositati in dei portafogli virtuali, chiamati wallet, che somigliano a delle vere e proprie casseforti impenetrabili! L’unico modo per accedervi è tramite una chiave composta da un codice di numeri e lettere di cui sei il solo possessore
  • Ogni transazione impiega mediamente dieci minuti per essere effettuata, risultando dunque molto più veloce di qualsiasi bonifico (i tempi si stanno progressivamente abbassando con l’uscita di nuove tecnologie cripto)
  • È impossibile falsificare le criptovalute

Cionondimeno, affinché tu possa investire profittevolmente in questo mercato, è necessario faccia attenzione all’alta volatilità giornaliera delle cripto, ovvero alle violente variazioni che il prezzo di tali monete può riscontrare anche in brevi periodi di tempo.

Ecco alcuni consigli che vogliamo darti per aiutarti a concludere operazioni di successo nel mondo delle criptovalute:

  • Le crypto, diversamente dalle valute ordinarie, sono slegate dalle politiche monetarie delle banche centrali e quindi dagli eventi di natura monetaria. Tieni sotto controllo invece le news sulle normative internazionali e sulle innovazioni di settore
  • Su questo mercato, più che su altri, guarda con un occhio di riguardo all’analisi tecnica. Come già accennato, le criptovalute sono caratterizzate da forte instabilità e, di conseguenza, i trader si affidano a strumenti meno razionali rispetto a quelli utilizzati per asset differenti. Identificare supporti, resistenze e trend di ogni moneta di interesse sarà sicuramente importante per rendere i tuoi investimenti profittevoli, soprattutto nel breve termine
  • Interpretare i mood di mercato e cavalcarli. In un momento in cui il mercato nutre estrema fiducia nei confronti di una criptovaluta, ovvero quando la maggioranza degli investitori sarà convinta circa un aumento di prezzo, la quotazione continuerà a salire e tu potrai guadagnare se riuscirai a comprendere l’umore generale. Tuttavia, in caso il mercato diventi troppo confidente (o “greedy”, avaro) dovresti iniziare a valutare un’inversione del “sentiment”. Viceversa, una “fear” (paura) eccessiva potrebbe precedere un periodo rialzista
  • Non conviene andare contro il trend. Se il prezzo di una criptovaluta sta calando e non hai intenzione di fare hold (tenerla in portafoglio) a lungo termine, non comprarla fino a quando il valore non riprende quota (il cosiddetto “rimbalzo”)

IL TRADING DI CRIPTOVALUTE È ADATTO AI PRINCIPIANTI?

Con le piattaforme di trading moderne il mondo della speculazione finanziaria è alla portata di tutti. Infatti, comodamente dal divano di casa tua, puoi scambiare criptovalute affidandoti ai servizi di uno dei broker online sopracitati.

Noi, soprattutto ai principianti, in questo mercato consigliamo di utilizzare eToro così da poter usufruire della funzionalità social della piattaforma, il CopyTrader, che, dando l’opportunità di replicare le strategie crypto di utenti più esperti, risulta perfetta agli inizi.

Il 68% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

QUANTO È SICURO INVESTIRE IN BITCOIN?

Investire in Bitcoin è stata ed è tutt’ora una valida mossa per tentare di diventare ricchi. Sì, non stiamo esagerando. Dati alla mano, da dieci anni a questa parte, la moneta digitale ha creato più nuovi milionari e miliardari di qualsiasi altra cosa sulla faccia della Terra.

investire in bitcoin

Certo, per diventare ricchi bisogna avere importanti disponibilità monetarie, ma non è irrealistico pensare di poter decuplicare (moltiplicare per 10) il valore della propria posizione in tempi ragionevolmente brevi.

Abbiamo già anticipato come il mercato delle criptovalute sia molto volatile, ma, purtroppo, in finanza esiste una relazione quasi sempre coerente tra la rischiosità di un’operazione e il suo potenziale ritorno: il caro vecchio “chi non risica non rosica”, seppur semplificativo della realtà ed eccessivamente generico, è un detto che si adatta abbastanza bene ai listini finanziari e agli investimenti.

» Come comprare Bitcoin? Le migliori strategie di accumulo. In “Bitcoin Blockchain” spieghiamo come funziona la tecnologia cardine delle crypto « 

PIATTAFORME PER CRIPTOVALUTE: CONCLUSIONI

In quest’articolo abbiamo visto le migliori piattaforme per criptovalute.

Noi raccomandiamo eToro, alla luce dei numerosi benefici che l’iscrizione gratuita porta agli utenti che sceglieranno di affidarsi al broker per i propri investimenti online.

Difatti, la piattaforma prevede la possibilità di utilizzare il CopyTrader, uno strumento particolarmente utile per coloro che si cimentano per la prima volta nelle operazioni finanziarie.

eToro, pertanto, risulta essere una scelta eccezionale sia per i principianti che si avvicinano solo ora al mondo del trading, sia per gli investitori più navigati grazie ad un parco crypto unico all’interno del business dei broker online.

AGGIORNAMENTO MARZO 2022: eToro, per rafforzare la fidelizzazione degli investitori, ha dichiarato in assoluta trasparenza che applicherà uno spread (costo) fisso dell’1% su tutti i cryptoasset scambiati (lo spread si attiva sia in apertura che in chiusura della posizione), risultando dunque molto economico rispetto ai competitor di mercato.

» Scopri le differenze tra investire e fare trading in “Giocare in Borsa online” «

Puoi iscriverti gratis e in pochi istanti ad eToro direttamente dalla pagina ufficiale del broker: www.etoro.com.

Il 68% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

NOTE SULL’AUTORE

GIANLUCA POLITO

Laureato in Finance and Risk Management presso l’Università degli Studi di Firenze -110 cum laude

Tesi in “CCP interoperability”

Corso in “Advanced Risk and Portfolio Management” (ARPM, New York City, NY, 2018)

Internship presso Zeliade Systems SAS (Parigi, Francia, 09/2018-12/2018)

Junior Consultant in “Gestione del rischio finanziario” presso Prometeia

4 + 14 =

DISCLAIMER: il trading comporta rischi: puoi perdere il capitale investito. Dovresti iniziare a fare trading solo se sei consapevole dei rischi. Brokeraffidabili.it non fornisce consigli finanziari: ti aiutiamo solo a trovare il broker più adatto alle tue esigenze. I nostri articoli sono da intendersi solamente a scopo informativo, per cui, tutti i collaboratori di Brokeraffidabili.it non si assumono alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali.

TI INTERESSA IMPARARE A FARE TRADING APRENDO UN ACCOUNT DEMO GRATUITO CON ETORO?

BASTA CLICCARE QUI ↓

Il 68% dei conti retail perde denaro con i CFD.