Segnali Forex Affidabili: Gratis o a Pagamento? Quali Sono i Migliori?

da

L’attività di trading online richiede un’attenzione notevole. Sebbene non sia una professione che necessita di una qualifica particolare, dato che chiunque può fare trading per proprio conto, ciò non significa che non servano livelli di conoscenza e serietà rilevanti.

Si è soliti dire che la migliore qualità del trader sia il buonsenso. Nessuna frase può essere considerata più corretta: sarà la vostra costante capacità di autocritica a rendervi investitori profittevoli.

Se volessimo ridurre il concetto all’essenziale potremmo dire che fare trading consiste semplicemente nel capire quando entrare e uscire dal mercato (timing).

Risulta dunque evidente la centralità che assumono tutte quelle informazioni su cui voi, in qualità di trader, basate le decisioni in termini di timing. È di questo che parleremo ora, ossia di segnali di trading, in particolare per il Forex.

I segnali di ingresso ed uscita dai mercati costituiscono un bagaglio importante per il mondo del trading online, ma lo sono ancora di più per il mercato Forex (incidono maggiormente per le valute che, ad esempio, per le azioni).

Infatti, la peculiarità degli asset di tale mercato fa sì che non ci si possa affidare ad un’analisi economico-finanziaria della società dietro lo strumento (come accade in Borsa per i titoli azionari), in quanto essi rappresentano unicamente dei tassi di cambio.

In questo articolo cercheremo di determinare quali sono i segnali Forex affidabili e quali quelli dalla dubbia utilità.

» Ecco la classifica delle migliori piattaforme per il Forex « 

A COSA SERVONO I SEGNALI FOREX?

I segnali Forex sono dei “live alert”, ovvero delle indicazioni che vi aiutano a fare trading.

I segnali sono elaborati tramite analisi (spesso automatiche, sfruttando algoritmi specifici) che permettono di identificare buone opportunità di trading. In teoria, ciò si traduce in maggiore rapidità di interpretazione dei segnali, che spetterebbe al trader, dal momento che parte di essa è già svolta in automatico dal software.

Sostanzialmente, gli alert sono il risultato di un processo di analisi che assiste l’investitore nella scelta della posizione di mercato più appropriata e del giusto timing di ingresso.

TIPI DI SEGNALI FOREX

Prima di tutto, vediamo quali sono i segnali Forex tra cui scegliere.

Esistono due categorie di segnali:

  • Elaborati dagli umani tramite l’analisi del mercato
  • Forniti dai computer mediante l’utilizzo di algoritmi

Ma andiamo nel dettaglio:

SEGNALI FOREX UMANI

Questi segnali Forex sono notifiche basate sulle analisi di un trader esperto.

La qualità dipende dall’abilità degli individui coinvolti nello studio dei grafici e dei contesti di mercato per l’emissione dei segnali.

Ad oggi, esistono numerose società che riuniscono trader professionisti allo scopo di fornire segnali di trading il più accurati possibile.

SEGNALI FOREX AUTOMATICI

I segnali Forex automatici sono elaborati dai computer e si dividono a loro volta in due sottocategorie:

  • Semplici: derivano dall’interpretazione degli strumenti di analisi tecnica. Sono i segnali Forex più diffusi presso gli investitori privati ed offrono uno studio preliminare del mercato
  • Complessi: risultano da analisi, spesso strutturate, che tengono in considerazione informazioni complesse, includendo anche l’impatto di eventuali notizie internazionali e le oscillazioni di grafici connessi. Poiché provvedono un’affidabilità superiore generalmente sono cari e, pertanto, principalmente diffusi tra gli investitori istituzionali

QUALI SONO I SEGNALI FOREX MIGLIORI?

Ovviamente, i segnali Forex migliori sono quelli automatici complessi, in quanto sfruttano l’intelligenza artificiale per analizzare migliaia di variabili in poche frazioni di secondo.

Sfortunatamente, non avrete accesso a tali segnali perché solitamente non sono venduti al pubblico, ma sono sviluppati per uso interno dai fondi d’investimento, dalle banche e dalle imprese assicurative.

Tra le opzioni che restano per chi fa trading autonomamente riteniamo che i segnali Forex migliori siano quelli umani elaborati da trader seri.

Difatti, la capacità di analisi ma soprattutto di interpretazione delle informazioni è, spesso e volentieri, ciò che fa la differenza.

Contestualizzare un avvenimento ed inquadrare molteplici fattori in un preciso scenario sono attività che rientrano ancora tra quelle che l’uomo svolge meglio delle macchine (escludendo software e hardware sofisticati).

Qui entra in gioco il discorso introduttivo fatto sulla consapevolezza: i segnali possono rivelarsi veramente molto utili, ma, come per tutte le informazioni, dovete assicurarvi dell’attendibilità della fonte. Questo è un aspetto fondamentale, non dimenticatelo mai.

I SEGNALI FOREX GRATIS SONO AFFIDABILI?

Possiamo classificare i segnali operativi in base alla loro modalità di diffusione, ossia:

  • Segnali Forex gratis (“free signals”)
  • Segnali Forex a pagamento

È facile trovare piattaforme e siti online che offrono segnali Forex gratis, ma bisogna chiedersi quanto siano affidabili.

Reputiamo che offrire segnali di qualità comporti un massivo impegno in termini di energie e di tempo.

Voi regalereste a tutti qualcosa di alto valore? Probabilmente no.

Di base, quindi, tendiamo a diffidare dai segnali gratuiti, dal momento che per fornirne di affidabili occorre spendere giornate a studiare grafici, asset e contesti macro e socio-economici.

Nel trading, il timing dell’investimento è fondamentale ed impiegare uno strumento scadente è un azzardo poco lungimirante.

I SEGNALI FOREX A PAGAMENTO SONO AFFIDABILI?

I segnali Forex a pagamento possono farci essere titubanti inizialmente, soprattutto considerando che c’è chi li offre in maniera totalmente gratuita.

Tuttavia, già il fatto di dover pagare per ottenere un servizio denota, in un certo senso, maggiore affidabilità.

Va da sé che, seppur non sia assolutamente scontato, in linea di massima chi richiede un pagamento per il servizio erogato ne fornisce uno di qualità. Perlomeno più valido di quello disponibile a titolo gratuito.

Ovviamente, il lato negativo dei segnali Forex a pagamento è il costo, in quanto possono arrivare anche a 100€ al mese; una spesa da non sottovalutare.

SEGNALI FOREX AFFIDABILI: ESISTE UN COMPROMESSO

Fortunatamente, in Italia oggi esiste un compromesso che riesce a risolvere l’annoso dilemma della scelta tra segnali Forex gratis scadenti e a pagamento (che non è detto siano di qualità) aggirandolo totalmente. 

Andiamo per gradi.

eToro è una società di trading regolamentata dalla CySEC e, di conseguenza, essendo legalmente abilitata, svolge la propria attività nel rispetto delle disposizioni imposte dalle normative comunitarie e nazionali.

Il broker rappresenta la nostra scelta preferita dal momento che fa della qualità e del supporto ai clienti i suoi punti di forza.

» Per informazioni complete sul broker leggete: “eToro Opinioni « 

Il fiore all’occhiello è la cura con cui il broker aiuta gli iscritti a muoversi sui listini. Tramite il CopyTrader di eToro, infatti, è possibile replicare le strategie di investimento di utenti esperti che operano sulla piattaforma. Potete selezionare fino a 100 trader contemporaneamente in base al profilo di rischio, ai rendimenti passati, all’asset class e/o al mercato su cui si concentrano (come il Forex). È tutto molto immediato e semplice da eseguire, in quanto gestito automaticamente dal broker.

Con questo strumento, pertanto, non avrete bisogno di acquistare costosi segnali, poiché potrete investire senza costi aggiunti come un operatore Forex esperto.

Quale modo migliore c’è di testare la bontà di una strategia se non visionare i rendimenti passati del trader che si decide di copiare? È evidente che quest’ultimo sappia cosa fare sul mercato se le posizioni aperte e chiuse sono in costante profitto. Non è affatto improbabile che il trader in questione utilizzi dei segnali Forex a pagamento di qualità, il quale costo a voi non deve interessare perché interamente a suo carico.

Il social trading è un’opportunità imperdibile per i trader alle prime armi, soprattutto considerando che il servizio è gratuito al 100%.

Come se non bastasse, recentemente eToro ha abbassato l’importo minimo da versare per cominciare ad operare in Borsa: con soli 50$ (meno di 50€) potrete iniziare la vostra avventura nel mondo della finanza. Cionondimeno, potreste innanzitutto iscrivervi al conto demo così da capire se questa attività fa per voi e comprendere al massimo le funzionalità della piattaforma.

» Se volete sapere di più circa l’account di prova cliccate qui: eToro demo «

Per registrarsi è sufficiente compilare i campi che trovate sulla pagina del loro sito ufficiale: www.etoro.com.

Alla luce di quanto detto, eToro dimostra di essere un’occasione unica sia per i trader che hanno già le idee chiare su come operare, sia per coloro desiderosi di investire online ma che, al contempo, si approcciano al mercato per la prima volta. 

Il 68% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

CONCLUSIONI

Riassumendo, i segnali nel mercato Forex rappresentano uno strumento utile, specialmente per i piccoli investitori.

Difatti, essere sempre informati circa la politica economica a livello globale e le dinamiche delle principali variabili macroeconomiche risulta molto complesso per chi non fa trading di professione o non può dedicarci una discreta quantità di tempo.

Ma ciò non deve scoraggiarvi.

Per fortuna esiste il CopyTrader di eToro con cui seguire gli operatori Forex esperti e sfruttare il loro lavoro.

A tal proposito, è sempre bene ricordare che la selezione del trader da copiare deve essere coerente con il vostro stile di trading: il vostro orizzonte temporale, la vostra avversione al rischio e, più in generale, la vostra strategia Forex.

Trader diversi terranno sotto osservazione differenti tipi di segnali, ad esempio:

  • Per coloro che hanno orizzonti temporali molto brevi saranno più importanti i segnali di analisi tecnica
  • I trader invece che operano a lungo termine si focalizzeranno sui segnali incentrati sulla politica economica

Il 68% degli account degli investitori retail presso questo provider perde denaro con il trading di CFD. Dovresti dunque valutare se puoi permetterti di assumere il rischio di perdere i tuoi soldi.

NOTE SULL’AUTORE

LEONARDO LEONCINI

Laureato in Finance and Risk Management presso l’Università degli Studi di Firenze-110 cum laude

Tesi in “Theory and Practice of the Entropy Pooling Approach in portfolio optimization”

Tutor di Matematica e Statistica

Freelance Trader

Jr financial and market analyst presso Reliable Energy Advisors

7 + 5 =

DISCLAIMER: il trading comporta rischi: puoi perdere il capitale investito. Dovresti iniziare a fare trading solo se sei consapevole dei rischi. Brokeraffidabili.it non fornisce consigli finanziari: ti aiutiamo solo a trovare il broker più adatto alle tue esigenze. I nostri articoli sono da intendersi solamente a scopo informativo, per cui, tutti i collaboratori di Brokeraffidabili.it non si assumono alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali.

TI INTERESSA IMPARARE A FARE TRADING APRENDO UN ACCOUNT DEMO GRATUITO CON ETORO?

BASTA CLICCARE QUI ↓

Il 68% dei conti retail perde denaro con i CFD.